val polcevera

Nella giornata di mercoledì 6 febbraio, presso la sede del Municipio V Valpolcevera, si è tenuto un incontro finalizzato all’illustrazione dello "Schema di Progetto del Piano Urbanistico INTERCOMUNALE della Val Polcevera", concludendo così il processo partecipativo già attivato con i comuni di Mignanego, Campomorone, Ceranesi e Sant’Olcese e che si è articolato con interviste mirate ad operatori dei settori produttivi, artigianali ed operatori del settore agricolo, con attività mirate su alcune scuole di Mignanego e di Sant’Olcese (scuola primaria e secondaria di primo grado), con incontri

Mentre si conferma che i mezzi Atp viaggeranno anche nella giornata di Capodanno, con partenze dalle 13 fino a sera (in allegato gli orari per Tigullio e Genovesato), il 2018 si chiude per l’azienda con tante buone notizie. A cominciare dall’acquisto ormai definito di una quarantina di nuovi mezzi, che si aggiungono a quelli già presentati a metà dicembre.

Il sole ed un clima primaverile hanno premiato gli sforzi degli organizzatori e dei tantissimi volontari provenienti da tutta la Valpolcevera ed hanno contribuito alla splendida riuscita di una festa-simbolo, che ha segnato la ripresa delle attività in Villa Serra di Comago e nel Parco storico dopo l’evento luttuoso del gennaio scorso che l’ha colpita gravemente, con la morte sul lavoro di Loredana Cimieri, e dopo l’ancor più grande tragedia del ponte Morandi, con le sue 43 vittime

Da quest’oggi sono entrati in funzione due nuovi bus dedicati agli studenti della Val Polcevera. Come noto Atp Esercizio ha deciso di istituire un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera. Di quest’oggi l’entrata in funzione di due mezzi Iveco Crossway da 10.5 metri, acquistati in collaborazione con il Miur con cui ha portato avanti una fruttuosa collaborazione il vice presidente Atp Esercizio, Franco Malerba.

Un azione congiunta tra gli enti per avviare al meglio l’anno scolastico nel tentativo di ridurre le problematiche seguite al crollo del Ponte Morandi

Sono molti gli attori coinvolti, tutti presenti oggi presso la sala trasparenza di Regione di Liguria, impegnati insieme all’assessore Ilaria Cavo ad illustrare i provvedimenti già in essere e le future iniziative pensate per facilitare l’inizio dell’anno scolastico dopo gli eventi del 14 agosto.

Atp Esercizio ha deciso di istituire, in vista dell’inizio dell’anno scolastico, un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera.

Sul cantiere per la ricostruzione della carreggiata demolita dall’alluvione del novembre scorso ha fatto un sopralluogo con i tecnici anche il consigliere delegato ai lavori pubblici e viabilità Giovanni Vassallo.Genova, 24 - Sono partiti i lavori anche sull’ultima devastante frana provocata dalle alluvioni sulle strade dell’alta Valpolcevera, quella della provinciale di Livellato dove la furia dell’acqua aveva demolito decine di metri di carreggiata.

Il Sindaco metropolitano ha compiuto nel pomeriggio una serie di sopralluoghi con i sindaci di Sant’Olcese, Campomorone, Ceranesi, Mignanego e Serra Riccò.Sant’Olcese, Campomorone, Ceranesi, Mignenego e Serra Riccò: il Sindaco metropolitano Marco Doria ha visitato questo pomeriggio i cinque comuni dell’alta Val Polcevera, facendo numerosi sopralluoghi insieme a sindaci e amministratori: in luoghi dove la Città metropolitana ha realizzato importanti e attese opere pubbliche (il ponte di Menesseno); in punti dove esistono situazioni critiche, in particolare per i danni delle recenti alluvioni

Le nuove competenze dell’ente che ha preso il posto della Provincia saranno al centro del rapporto fra Città metropolitana e comuni: lo ha detto il sindaco metropolitano Marco Doria incontrando i cinque sindaci dell’alta Val Polcevera.

Ritrovo e partenza alle 8.30 dall’area verde del Comune di Casella, dove i partecipanti concluderanno il raduno alle 12.30 dopo il percorso che da Laccio e Bargagli scende a Genova, attraversa la città e risale dalla Val Polcevera sino a Casella. Genova e le sue vallate saranno domenica 27 settembre lo scenario per il Raduno nazionale cicloturistico 2015 della FCI, organizzato dal suo Comitato regionale ligure con l’associazione Genoa Bike e che prevede un percorso ad anello sui pedali da Casella a Casella, con discesa verso Genova dalla Valbisagno, attraversamento della città e risalita da

Dalla cooperazione fra Città metropolitana di Genova, Comuni e Unioni del territorio nell’accordo quadro per la formazione e adeguamento dei Puc. Già in cantiere anche i piani intercomunali per le Valli Polcevera e Fontanabuona e i Puc di Ronco Scrivia, Campo Ligure e Savignone.

L'ente di area vasta ha aderito al bando del governo sulle periferie con un progetto da 40 milioni per ristrutturare le scuole delle valli Polcevera, Scrivia e Stura. Intanto l'ingresso di un socio privato in Atp dovrebbe migliorare il trasporto pubblico locale.
Supporto anche sul tema migranti. 

Con sistemazioni e consolidamenti per 255.000 euro sulle provinciali della Val d'Aveto, Fontanabuona, Crocetta d'Orero e Campora che saranno eseguiti entro fine anno.Dall'alta Val Polcevera alla Fontanabuona e alla Val d'Aveto sono pronti a partire cinque nuovi cantieri sulle strade provinciali, finanziati dalla Città metropolitana di Genova con 255.000 euro e approvati con atto del sindaco metropolitano Marco Doria su proposta del consigliere delegato Nino Oliveri.“Tutti i lavori saranno eseguiti entro la fine di quest'anno – dice Nino Oliveri – e dando immediato corso alla variazione di b

Sgomberi della neve in Valle Stura e alta Polcevera, spargisale in tutta la Valle Scrivia con nuovi interventi antigelo nella tarda serata e nella notte su tutte le tre vallate. Chiuso il Faiallo.Scendono le temperature e nell’entroterra ritorna la neve, soprattutto a ponente, dove sono entrati in azione gli spazzaneve della Città metropolitana di Genova.In particolare gli sgomberi della neve riguardano tutte le strade dell’ente in Valle Stura, dove il manto ha raggiunto i venti centimetri, e l'alta Val Polcevera dove sono caduti più di dieci centimetri di neve.

Il sindaco metropolitano, inaugurando il grande murales sulla facciata della scuola, fa il punto sugli imminenti lavori da 16 milioni, già finanziati dal Bando Periferie del governo, sugli edifici scolastici superiori del Ponente genovese e delle valli Stura, Polcevera e Scrivia.

Il progetto, che coinvolge Campomorone, Ceranesi, Mignanego e Sant'Olcese col supporto di Città metropolitana di Genova sarà illustrato ai cittadini in 5 incontri pubblici in programma dal 28 giugno al 14 luglio.