Città metropolitana, oliveri: “più corse atp festive nell’entroterra e nel golfo paradiso”

News: Città metropolitana, oliveri: “più corse atp festive nell’entroterra e nel golfo paradiso”
Data: 
Venerdì, 21 Ottobre, 2016 - 14:05

Su sollecitazione dell'Ente l'azienda del trasporto pubblico locale ha rivisto l'orario in vigore e dal 30 ottobre ripristinerà in media il 50% delle corse festive tagliate nel Golfo Paradiso, in alcune vallate dell'entroterra e tra Genova, Recco e Rapallo.I bus Atp faranno più corse festive, a partire da domenica 30 ottobre, nel Golfo Paradiso, in Valle Scrivia, Val Trebbia e alcune altre zone dell'entroterra e sulle linee tra Genova, Recco e Rapallo. Lo annuncia con una lettera ai sindaci interessati il consigliere delegato ai trasporti della Città metropolitana di Genova, Nino Oliveri.“Per rispondere alle esigenze dei territori – dice Oliveri - abbiamo sollecitato l'azienda del trasporto pubblico locale a rivedere l'orario festivo in vigore e la nuova articolazione che abbiamo condiviso recupererà in media il 50% delle corse tagliate nel Golfo Paradiso, sulla linea fra Genova, Recco e Rapallo e in una serie di zone dell'entroterra, compresa quella che sale dalla Val Bisagno in Valle Scrivia, servendo anche Aggio e altre località del Comune di Genova”. Il ripristino di una parte delle corse festive sarà sperimentale sino al 31 dicembre e durante questo periodo Atp, per poter elaborare la fase successiva dell'orario invernale “monitorerà attentamente i numeri dei passeggeri trasportati da ogni corsa, per verificarne l'efficienza, l'effettivo utilizzo e la sostenibilità economica”.La Città metropolitana “è sempre disponibile al confronto sulla programmazione del servizio di trasporto pubblico – dice Oliveri – ma in una situazione che resta molto complessa per Atp per individuare soluzioni condivise è fondamentale che tutti i Comuni interessati partecipino agli incontri  che organizziamo.”

Autore: 
Stefano Villa