enzo sivori

Le linee Atp Esercizio restano quelle attuale e semmai verranno rafforzate con nuove corse e nuovi bus.
E’ questo il messaggio chiaro e netto che arriva da Atp Esercizio il giorno dopo il convegno sul Trasporto Pubblico Locale.
Nel corso del dibattito si è discusso anche di PUMS e delle previsioni relative all’integrazione Amt-Atp, che prevede la creazione delle cosiddette “rotture di carico”, ovvero i punti in cui si creano i parcheggi di interscambio.

Confortevoli, a basso consumo di carburante, poco inquinanti, più sicuri e soprattutto nuovi.
Ecco, in estrema sintesi come sono i nuovi modelli di bus Iveco Crossway Low Entry presentati quest’oggi a Chiavari. In piazza Nostra Signora dell’Orto sono stati parcheggiati e presentati alle istituzioni, alla stampa e ai cittadini, 12 dei nuovi 24 mezzi che da subito saranno in circolazione nel Levante e nell’entroterra.

Quattro bus, cinque appuntamenti con l’opera e uno con il balletto. Sono i numeri che evidenziano lo storico accordo tra il Teatro Carlo Felice e Atp Esercizio.
In linea con l’obiettivo di svolgere il proprio ruolo al servizio dei territori, Atp ha messo a disposizione delle persone che vivono nelle vallate della Città Metropolitana, nel Tigullio, nel Golfo Paradiso 4 bus di ultima generazione per collegare i comuni principali al Teatro Carlo Felice.

Mentre si conferma che i mezzi Atp viaggeranno anche nella giornata di Capodanno, con partenze dalle 13 fino a sera (in allegato gli orari per Tigullio e Genovesato), il 2018 si chiude per l’azienda con tante buone notizie. A cominciare dall’acquisto ormai definito di una quarantina di nuovi mezzi, che si aggiungono a quelli già presentati a metà dicembre.

Nella mattinata di Venerdì 14 dicembre, Atp Esercizio ha presentato alcuni nuovi mezzi che saranno impiegati per le linee extraurbane sia nel Genovesato sia nel Levante.
Si tratta di due bus Iveco Crossway classe II da 12 metri e Crossway classe I low entry da 10,5 metri, cui si aggiunge – come modello – il Crossway Normal Floor da 12 metri, con allestimento urbano.

Sono stati presentati nella mattina di Sabato 24 Novembre, a Rapallo, 6 nuovi bus che andranno ad incrementare la flotta di Atp Esercizio.

Si incontreranno, sabato 6 ottobre, nel Comune di Masone, i sindaci della Valle Stura con i responsabili di Atp Esercizio, guidati dal vice presidente Farnco Malerba.
Nel corso dell’incontro si discuterà delle novità da introdurre nell’ambito del servizio, anche a fronte delle nuove esigenze che si sono venute a creare a seguito del crollo di Ponte Morandi.

Per la seconda settimana sono partiti all'alba i bus navetta riservati agli studenti della Valpolcevera e valle Stura, istituiti da ATP Esercizio nell'ambito del piano di emergenza per la scuola finanziato dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Da oggi partiti i lavori in Viale Caviglia, nuovo punto di riferimento per i pendolari delle vallate e del Levante. Contestualmente entra in vigore l'orario di servizio Invernale.

Ponte Morandi: In Valle Stura abbonamento Integrato ATP-AMT-Ferrovie. A Trenitalia la richiesta di estendere l'integrazione alla Città Metropolitana. Le proposte di ATP Esercizio per Ponente ed Entroterra

Per ovviare alle problematiche legate alla emergenza trasporti anche nei collegamenti con le vallate del territorio metropolitano si punta ad un biglietto integrato comprensivo dei servizi di ATP Esercizio che realizzerà a Voltri un polo di interscambio per le corriere delle vallate e del ponente.

FRECCIABUS, SI CAMBIA. DUE AUSILIARI ATP AL CASELLO, DA RIPENSARE LA WHITE LIST

Nuovo layout per l'area antistante la stazione ferroviaria genovese, che diventerà il terminal unico, ordinato, funzionale e dotato di servizi, di tutti i bus extraurbani dell'azienda di trasporto pubblico metropolitana, con intitolazione al compianto dirigente che per primo lanciò l'idea negli anni '90.

L'inimitabile brand turistico del borgo metropolitano diventa simbolo di ecomobilità grazie a un progetto con Iveco-Heuliez: lo spiegano in questi due spettacolari video, realizzati durante il press meeting itinerante sulla splendida strada costiera fra Rapallo e Portofino, i sindaci di Rapallo e Santa Margherita, il consigliere delegato ai trasporti di Città metropolitana e i manager Iveco-Heuliez.

Alle 11 nella sala stampa di Città metropolitana (piazzale Mazzini) il consigliere delegato ai trasporti Garbarino e il presidente Atp Sivori sveleranno layout, servizi e intitolazione della nuova stazione di testa dell'azienda metropolitana di trasporto pubblico, e le relative novità su circolazione e parcheggi in zona Brignole. Presente anche Cassibba di Cooperativa Radio Taxi Genova.

Su input di Città metropolitana, azionista dell'azienda di trasporto pubblico, un provvedimento a favore degli utenti che utilizzano i bus e i treni: il progetto sarà illustrato in un incontro pubblico domani a Masone.

Il livello arancione di allerta sul territorio metropolitano genovese consiglia al management Atp e ai vertici politici di Città metropolitana di presidiare la situazione sul campo: la conferenza stampa prevista per domattina alle 11 è quindi rimandata a data da definirsi.