Depuratore del tigullio: dopo l’ato si esprime anche il consiglio metropolitano

ATO-assemblea_04
Data: 
Martedì, 6 Ottobre, 2015 - 12:22

Domani alle 15.30 sarà discussa e votata la delibera per prendere atto della scelta del depuratore comprensoriale unico alla colmata di Chiavari e dare seguito “confermandola per quanto di competenza” alla decisione dell'Assemblea d'Ambito.Sul sistema della depurazione nel comprensorio del Tigullio si esprime domani, mercoledì 7 ottobre, anche il Consiglio metropolitano di Genova, convocato nel salone consiliare di Palazzo Doria Spinola alle 15.30 dal sindaco Marco Doria per discutere e votare la delibera presentata dal consigliere delegato Enrico Pignone. 

Il documento all’ordine del giorno propone la presa d’atto della scelta alla quale “dopo lunga e approfondita discussione – vi si legge – è pervenuta l’Assemblea d’Ambito” per la soluzione del depuratore comprensoriale unico nell’area della colmata di Chiavari e di dar seguito “confermandola per quanto di competenza”  alla decisione assunta che presenta i vantaggi “dell’adeguatezza sotto il profilo tecnico-impiantistico; della maggiore convenienza dal punto di vista economico, sia per quanto riguarda la realizzazione che la gestione; della più rapida e certa realizzazione”.La delibera propone anche di approvare “quale parte integrante e sostanziale del provvedimento” la documentazione valutativa presentata dal Gestore d’ambito e dalla società Industria Ambiente s.r.l. nelle attività di analisi e comparazione commissionate dalla Città metropolitana.

Autore: 
Stefano Villa