Come si elegge il Consiglio Metropolitano

Il Consiglio della Città Metropolitana è composto dal Sindaco metropolitano, che è di diritto il Sindaco del Comune capoluogo, e da 18 membri eletti con un procedimento di secondo grado disciplinato dalla legge 56/2014. Questo tipo di elezione prevede che:

  • sono elettori i Sindaci e i Consiglieri comunali dei Comuni del territorio della Città metropolitana in carica alla data delle elezioni;
  • possono essere eletti i Sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni del territorio della Provincia di Genova in carica alla data stabilita come termine finale per la presentazione delle liste;
  • il voto è libero, diretto e segreto attribuito a liste concorrenti in un unico seggio elettorale corrispondente al territorio della stessa Città Metropolitana;
  • ogni elettore esprime il voto per la lista apponendo un segno sul contrassegno della stessa e può esprimere un solo voto di preferenza esclusivamente per un candidato della lista votata;
  • i Comuni sono suddivisi in fasce demografiche (vedi tabella) a seconda della loro popolazione e il voto di ciascun elettore è ponderato, ossia è moltiplicato per un indice di ponderazione determinato in base alla fascia demografica del Comune in cui l’elettore esercita la carica di Sindaco o Consigliere. L’indice di ponderazione è calcolato considerando il numero effettivo degli aventi diritto al voto accertato al momento delle elezioni.

Il Consiglio metropolitano dura in carica cinque anni. Tuttavia, in caso di rinnovo del Consiglio del Comune capoluogo, entro 60 giorni dalla proclamazione del Sindaco del capoluogo - nonché Sindaco metropolitano -, viene avviato il procedimento per il rinnovo del Consiglio metropolitano.
La data delle elezioni è fissata con decreto del Sindaco metropolitano. Il 35° giorno antecedente le elezioni viene rilevato il corpo elettorale, ossia il numero degli aventi diritto al voto.
Le liste elettorali sono presentate tra il 21° e il 20° giorno precedente la data del voto. Ciascuna lista può contenere da un minino di 9 a un massimo di 18 candidati e deve essere sottoscritta da almeno il 5% degli aventi diritto al voto.
Entro l’8° giorno antecedente la votazione, vengono pubblicati sul sito internet della Città Metropolitana le liste e i candidati secondo l’ordine di sorteggio.

La cifra elettorale di ciascuna lista è costituita dalla somma dei voti ponderati validi riportati da ciascuna di esse. La cifra individuale di ciascun candidato è costituita dalla somma dei voti ponderati validi riportati da ciascuno di essi.
I seggi vengono assegnati alle liste con il metodo D’Hondt e le disposizioni stabilite dall’art. 1 commi 36 e seguenti della L. 56/2014.
I seggi spettanti a ciascuna lista sono attribuiti ai candidati secondo l’ordine delle rispettive cifre individuali.
A parità di cifra individuale, è proclamato eletto il candidato appartenente al sesso meno rappresentato tra gli eletti della lista; in caso di ulteriore parità, è proclamato eletto il candidato più giovane.
L’intero procedimento è gestito dall’Ufficio elettorale costituito presso la stessa Città metropolitana.

Fasce demografiche dei Comuni della Città metropolitana di Genova

Fascia Popolazione # Comuni Comuni
A fino a 3.000 41 Rondanina, Fascia, Gorreto, Propata, Montebruno, Fontanigorda, Coreglia Ligure, Portofino, Vobbia, Favale di Malvaro, Lorsica, Crocefieschi, Tiglieto, Rovegno, Orero, Tribogna, Valbrevenna, Neirone, Rezzoaglio, Santo Stefano d'Aveto, Isola del Cantone, Lumarzo, Castiglione Chiavarese, Mezzanego, Davagna, Montoggio, Borzonasca, Uscio, Ne, Leivi, Torriglia, Zoagli, Pieve Ligure, Avegno, Cicagna, Mele, Moconesi, San Colombano Certenoli, Bargagli, Moneglia, Rossiglione
B da 3.001 a 5.000 10 Campo Ligure, Savignone, Casella, Carasco, Mignanego, Masone, Ceranesi, Sori, Bogliasco, Ronco Scrivia
C da 5.001 a 10.000 9 Camogli, Cogorno, Busalla, Sant'Olcese, Casarza Ligure, Campomorone, Serra Riccò, Cogoleto, Santa Margherita Ligure
D da 10.001 a 30.000 6 Recco, Arenzano, Lavagna, Sestri Levante, Chiavari, Rapallo
E da 30.001 a 100.000 == ==
F da 100.001 a 250.000 == ==
G da 250.001 a 500.000 == ==
H da 500.001 a 1.000.000 1 Genova
I oltre 1.000.000 == ==
-- Totale Comuni 67