ponte morandi

Nella mattinata di Venerdì 14 dicembre, Atp Esercizio ha presentato alcuni nuovi mezzi che saranno impiegati per le linee extraurbane sia nel Genovesato sia nel Levante.
Si tratta di due bus Iveco Crossway classe II da 12 metri e Crossway classe I low entry da 10,5 metri, cui si aggiunge – come modello – il Crossway Normal Floor da 12 metri, con allestimento urbano.

Il sole ed un clima primaverile hanno premiato gli sforzi degli organizzatori e dei tantissimi volontari provenienti da tutta la Valpolcevera ed hanno contribuito alla splendida riuscita di una festa-simbolo, che ha segnato la ripresa delle attività in Villa Serra di Comago e nel Parco storico dopo l’evento luttuoso del gennaio scorso che l’ha colpita gravemente, con la morte sul lavoro di Loredana Cimieri, e dopo l’ancor più grande tragedia del ponte Morandi, con le sue 43 vittime

Si incontreranno, sabato 6 ottobre, nel Comune di Masone, i sindaci della Valle Stura con i responsabili di Atp Esercizio, guidati dal vice presidente Farnco Malerba.
Nel corso dell’incontro si discuterà delle novità da introdurre nell’ambito del servizio, anche a fronte delle nuove esigenze che si sono venute a creare a seguito del crollo di Ponte Morandi.

Da quest’oggi sono entrati in funzione due nuovi bus dedicati agli studenti della Val Polcevera. Come noto Atp Esercizio ha deciso di istituire un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera. Di quest’oggi l’entrata in funzione di due mezzi Iveco Crossway da 10.5 metri, acquistati in collaborazione con il Miur con cui ha portato avanti una fruttuosa collaborazione il vice presidente Atp Esercizio, Franco Malerba.

Il consigliere metropolitano delegato alla scuola ha verificato insieme ai tecnici di Città metropolitana e al delegato del Miur la situazione di disagio, dovuta all’aumento del traffico dopo la caduta del ponte Morandi, segnalata dal preside Angelo Capizzi.

Per la seconda settimana sono partiti all'alba i bus navetta riservati agli studenti della Valpolcevera e valle Stura, istituiti da ATP Esercizio nell'ambito del piano di emergenza per la scuola finanziato dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Atp Esercizio ha deciso di istituire, in vista dell’inizio dell’anno scolastico, un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera.

Martedì 4 settembre 2018 si è svolta la seduta straordinaria del Consiglio regionale della Liguria, congiunta con il Consiglio comunale di Genova, sul crollo del Ponte Morandi, evento a cui sono stati invitati anche i Consiglieri Metropolitani non membri dei suddetti organi.
Erano infatti già convocati oltre al Sindaco di Genova e Sindaco Metropolitano Marco Bucci anche Simone Ferrero, Stefano Anzalone, Enrico Pignone, Claudio Villa in qualità di consiglieri comunali e Franco Senarega come consigliere regionale.