Masone, fino al 12 febbraio il presepe che fa rivivere il paese del primo novecento

masone
Data: 
Lunedì, 19 Dicembre, 2016 - 15:47

I mestieri e le usanze del paese della Valle Stura rivivono nelle sale del museo civico Andrea Tubino.  Aperto sabato 17 dicembre presso l’ex convento agostiniano del XVI° secolo che ospita il museo civico Andrea Tubino, il presepe meccanizzato di Masone, in Valle Stura,  sarà visitabile fino al 6 gennaio 2017 tutti i giorni dalle 15.30 alle 18.30 e dal 7 gennaio al 12 febbraio tutti i sabati e le domeniche con lo stesso orario (possibilità di visite infrasettimanali contattando Gianni Ottonello ai numeri 010 926210 o 347 1496802). La scenografia del presepe vuole far scoprire al visitatore l'aspetto di Masone intorno agli anni '30 del Novecento: le animazioni e i movimenti meccanizzati, infatti, riportano alla memoria i vecchi mestieri e le vecchie usanze del secolo scorso, riproducendo la fucina, il maglio, i boscaioli, i contadini, i falegnami e il fumo dei camini. Anche quest'anno, come sempre, ci sarà da scoprire qualche parte nuova che, inserita nel contesto ormai tradizionale del presepe, porterà nuovi stupori al visitatore.  

Autore: 
Filippo Cartosio