Valle Scrivia

Vista l’istanza pervenuta in data 28/01/19 con la quale l’Impresa SIRCE SPA richiede alla Città Metropolitana di Genova l’istituzione di un senso unico alternato, lungo la SP n. 226 di Valle Scrivia, in Comune di Casella, per l’esecuzione di lavori di posa condotte reti acqua e gas per conto di IREN/IRETI SPA, la direzione Territorio e Mobilità dell’Ente ordina l’istituzione di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico mobile, lungo la suddetta provinciale tra le progr.ve km 15+820 e km 15+895 e tra le progr.ve km 15+935 e km 16+125.

Il Primo Levi attiva la curvatura Scienza e tecnologia dei materiali nel proprio Liceo scientifico prevedendo 60 ore, in collaborazione con l’Università di Genova, che verteranno sull’origine e sul futuro dei materiali e sulle loro applicazioni,
Il Primo Levi sarà la prima scuola in Liguria e in tutto il Nord Italia, ad aprire questo tipo di corso.
In Italia, già tre licei hanno avviato questo percorso:
- Fermi di Cosenza,
- Berto di Vibo Valentia
- Darwin di Roma.

Mentre si conferma che i mezzi Atp viaggeranno anche nella giornata di Capodanno, con partenze dalle 13 fino a sera (in allegato gli orari per Tigullio e Genovesato), il 2018 si chiude per l’azienda con tante buone notizie. A cominciare dall’acquisto ormai definito di una quarantina di nuovi mezzi, che si aggiungono a quelli già presentati a metà dicembre.

Non solo Atp Esercizio concorda con l’ipotesi di creare nelle ex officine Guglielmetti della Valbisagno un deposito con officine per i bus del trasporto pubblico, ma ne ha già inserito la fattibilità nel proprio piano industriale.

Come spiega e conferma Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti di Città Metropolitana: «Ho avuto modo di discutere dell’argomento con Marco Beltrami, amministratore unico di Amt, e mi fa piacere sapere che l’ipotesi di riacquistare la “Guglielmetti” sia oggi al centro del dibattito, con alcuni sindacalisti che si dicono d’accordo».

Da quest’oggi sono entrati in funzione due nuovi bus dedicati agli studenti della Val Polcevera. Come noto Atp Esercizio ha deciso di istituire un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera. Di quest’oggi l’entrata in funzione di due mezzi Iveco Crossway da 10.5 metri, acquistati in collaborazione con il Miur con cui ha portato avanti una fruttuosa collaborazione il vice presidente Atp Esercizio, Franco Malerba.

Per la seconda settimana sono partiti all'alba i bus navetta riservati agli studenti della Valpolcevera e valle Stura, istituiti da ATP Esercizio nell'ambito del piano di emergenza per la scuola finanziato dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.