Il Consiglio Metropolitano prende atto del mantenimento degli equilibri di bilancio dell’ente.

Il Consigliere delegato Adolfo Olcese ed il Sindaco Metropolitano Marco Bucci
Data: 
Venerdì, 20 Luglio, 2018 - 10:25

Con la delibera del 18 Luglio 2018 presentata dal Consigliere Delegato Adolfo Olcese ed approvata da 12 consiglieri sui 15 presenti, si sono astenuti i consiglieri Elio Cuneo, Maria Grazia Grondona e Claudio Villa, il Consiglio Metropolitano prende atto del mantenimento degli equilibri relativi alla gestione di competenza, di cassa e dei residui alla data del 01/07/2018 come previsto dal Testo Unico sull’ordinamento degli Enti locali.

Non emergono situazioni critiche a conferma che l’ente sta superando le difficoltà conseguenti ai pesanti tagli imposti alla finanza locale negli ultimi anni.

Sono in fase di completamento le procedure di affidamento che consentiranno l’utilizzazione dei finanziamenti straordinari del bando Periferie e del Patto per Genova.

La variazione di bilancio approvata contestualmente ha riguardato prevalentemente l’adeguamento dell’entrata e della spesa al trasferimento alla Regione della funzione relativa alle politiche del lavoro.

Per il resto si è trattato di semplici assestamenti tra le poste contabili a dimostrazione di una corretta impostazione iniziale del bilancio.

Il provvedimento evidenzia anche che, nel corso dell’esercizio, a differenza degli anni precedenti, non è stato necessario fare ricorso all’anticipazione di tesoreria.

Autore: 
Ufficio Comunicazione