A bordo della majestic sulle rotte della formazione per gli ufficiali (servizio di tabloid)

porto-con-lanterna-da-mare
Data: 
Sabato, 6 Giugno, 2015 - 11:00

Le caratteristiche, le tecnologie e le professionalità della nave, programmi e obiettivi dei corsi per gli ufficiali con l'Accademia della Marina Mercantile nelle interviste sul mare al comandante della Majestic e al responsabile formazione di Grandi Navi Veloci.Un servizio sul mare del programma Tabloid della Città metropolitana,  a bordo della Majestic di Grandi Navi Veloci che può trasportare sino a 1.800 passeggeri e  molti camion e auto, sulle tratte nazionali da Genova, come Palermo e la Sardegna, o quelle estere come Barcellona o Tangeri. Un equipaggio di 120 persone garantisce i servizi e le attività della nave-traghetto, organizzata e diretta dal comandante Salvatore Provenzano che ha raccontato a Tabloid le caratteristiche e le tecnologie della Majestic che a metà degli anni ’90 ha aperto una strada completamente nuova per la concezione e i servizi di questo tipo di navi.La Majestic, sulla tratta da Genova a Palermo e ritorno, è stata anche sede di uno dei molti corsi per gli ufficiali di Grandi Navi Veloci, di cui dal 2011 l’Accademia italiana della Marina Mercantile, fondata a Genova dieci anni fa su iniziativa dell’allora Provincia (ora Città Metropolitana) con tutto il cluster marittimo e le istituzioni, è centro nazionale per la formazione. Ne racconta programmi e obiettivi il responsabile formazione di GNV Renato Causa, parlando anche degli allievi ufficiali, di coperta e di macchina, imbarcati sulla Majestic, tra i giovani che l’Accademia di Genova forma e prepara al futuro sul mare, d’intesa con le compagnie armatoriali che accolgono gli stage a bordo e danno lavoro ai nuovi ufficiali alla fine dei corsi.

Autore: 
Stefano Villa