sp4

E’ stata pubblicata sul sito della Stazione Unica Appaltante della Città Metropolitana di Genova il 22/06/2020 alle ore 13:00 e la scadenza per la presentazione delle offerte è stata fissata al 13/07/2020 a mezzogiorno, una procedura particolarmente accelerata quindi, quella prevista per gli interventi di ripristino del tratto stradale della SP 4 di Praglia in Comune di Ceranesi, gravemente danneggiato a seguito dell’evento franoso del 24-26 ottobre 2019.

E bastata meno di mezz’ora, al Consiglio Metropolitano riunito in videoconferenza nel pomeriggio del 17 giugno 2020, per approvare con l’unanimità dei 17 consiglieri presenti, la proposta 1225, presentata dal relatore Consigliere Delegato Salvatore Muscatello, in merito alla “VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2020-2022”

Nell’incontro di oggi, 20 Maggio 2020, del Coordinamento dei Consiglieri Delegati della Città Metropolitana di Genova è stato approvato l’atto modificativo della Convenzione Quadro che permette di liberare risorse a favore degli interventi necessari alla messa in sicurezza della SP4, con gli impegni a carico delle Parti (Regione Liguria, RFI, Consorzio COCIV, Città Metropolitana di Genova, Comune di Genova, Comune di Campomorone, Comune di Ceranesi) per far fronte al fenomeno franoso verificatosi nel Comune di Ceranesi nei giorni 24- 26 Ottobre 2019, che ha interessato la strada provinciale

Vista la nota dei Servizi Tecnici con la quale si comunica che, essendo stati effettuati i lavori di di messa in sicurezza della scarpata a monte e ripristinata la transitabilità dalle ore 16 del 21/11/18 lungo la SP n. 4 dei Piani di Praglia, all’altezza della progr.va km 1+100 e considerato che il Comune di Ceranesi, trattandosi di centro abitato, ha successivamente regolamentato la circolazione con un senso unico alternato, la Città Metropolitana di Genova ha disposto la revoca del provvedimento prot.

Città metropolitana di Genova, vista la nota dei Servizi Tecnici in data 15/11/18, comunica che per lavori di messa in sicurezza scarpata a monte si è reso necessario provvedere alla temporanea interdizione della circolazione veicolare dalle ore 22,00 del 14/11/2018 lungo la SP n. 4 dei Piani di Praglia, all’altezza della progr.va km 1+100, in Comune di Ceranesi,
Il provvedimento resterà in vigore fino al ripristino delle condizioni di transitabilità.

A seguito di un cedimento del corpo stradale lungo la SP n. 4 dei Piani di Praglia, si è reso necessario provvedere all’altezza della progr.va km 0+600 in Comune di Ceranesi, alla seguente regolamentazione della circolazione veicolare dalla data odierna fino al ripristino delle condizioni di transitabilità:
– istituzione di un senso unico alternato a vista
– divieto di circolazione per tutti i veicoli aventi massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate

Fra i km. 0,180 e 0,430 dalle 8.30 alle 18. Il provvedimento è stato richiesto alla Città metropolitana di Genova dal COCIV negli adeguamenti della strada per la realizzazione del Terzo Valico.Taglio di alberi e piante lungo la carreggiata con chiusura al transito di un tratto della SP4 dei Piani di Praglia domani, mercoledì 12 luglio, dalle 8.30 alle 18.

Fra i km. 1 e 1,400 per pulizia dei versanti sabato 11 e 18 novembre e domenica 12 e 19 novembre, sempre nell'orario 7-16, con transito garantito ai mezzi di soccorso ed emergenza.Chiuso nove ore al giorno, nei prossimi due fine settimana, un tratto di quattrocento metri della SP4 dei Piani di Praglia (fra i km. 1 e 1.400 nel Comune di Ceranesi).

L'interruzione del transito, dalle 20 alle 6, sarà all'altezza del km 1, per lavori di Iren Acqua sulla rete nera comunale. Una settimana di chiusure notturne, da lunedì 16 a sabato 21 ottobre dalle 20 alle 6, per la Sp n. 4 dei Piani di Praglia: l'interruzione del transito avverrà tra il km 1,150 e il km 1,280, in comune di Ceranesi, per permettere a Iren Acqua di eseguire lavori di ammodernamento della rete nera comunale. Sarà garantito il transito ai veicoli impegnati in servizi di soccorso o di emergenza.  

Questa mattina alle 8 una frana da monte ha investito la carreggiata. Operai al lavoro per sgomberare i detriti e riaprire la strada. Una frana staccatasi da monte ha investito questa mattina alle 8 la carreggiata della Sp 4 dei Piani di Praglia al km 1,4, all'altezza dell'antico Molino e Pastificio Moisello, in comune di Ceranesi, causando l'interruzione della circolazione stradale. Gli operai del settore Viabilità di Città metropolitana di Genova sono al lavoro per sgomberare la sede stradale dai detriti e per riaprire la strada alla circolazione.  

La strada era stata chiusa una settimana fa al km 1,4, all'altezza del Molino Pastificio Moisello. E' stata riaperta al traffico alle 12 di oggi, terminati i lavori di sgombero dei detriti e di messa in sicurezza della sede viabile, la Sp n. 4 dei Piani di Praglia, che era stata chiusa una settimana fa all'altezza del km 1,4, nei pressi del Molino Pastificio Moisello, in comune di Ceranesi, a causa di una frana.