Il Pums a Recco prende forma con la progettazione del nuovo terminal TPL

Data: 
Martedì, Giugno 8, 2021 - 4:17pm
Durata: 
4.55

Primo sopralluogo sull’area che a Recco vedrà la nascita del nuovo Terminal di interscambio, opera che ha l’obbiettivo di riorganizzare non solo termini funzionali il capolinea del trasporto pubblico su gomma, ma anche integrarlo con gli altri sistemi di trasporto sia pubblico che privato, in particolare migliorando le connessioni con la stazione ferroviaria, punto di riferimento per tutto il bacino del Golfo Paradiso .
Lunedì 7 giugno i funzionari della Città Metropolitana di Genova, insieme al Consigliere Delegato Franco Senarega, al Sindaco del Comune di Recco Carlo Gandolfo, ad Enrico Zanini, assessore attività produttive e Paolo Nicola Badalini, presidente consiglio comunale di Recco, hanno partecipato ad un primo incontro con i professionisti che sono stati individuati per definire le linee progettuali ed i requisiti.
“Il progetto comprenderà un insieme di interventi che vedrà successivi passaggi con i rappresentanti delle varie amministrazioni territoriali e delle aziende di trasporto - ha dichiarato il Consigliere Delegato alla Pianificazione Strategica Claudio Garbarino - ma uno dei nostri obiettivi sarà il contestuale coinvolgimento di cittadini ed associazioni che potranno contribuire con i loro suggerimenti all’evoluzione dell’opera”

Intervistati istituzionali

Intervistati

Carlo Gandolfo | Sindaco di Recco
Piero Garibaldi | Ufficio Pianificazione Strategica Città Metropolitana di Genova
Davide Nari | Responsabile Unico Progetto Città Metropolitana di Genova
Guendalina Salimei | Architetto

Aree Istituzionali

Il Pums a Recco prende forma con la progettazione del nuovo terminal TPL
Comune: