Digitalizzazione e Informatizzazione

La Città metropolitana di Genova ha adottato il proprio primo Piano di Informatizzazione delle procedure in ottemperanza all'art. 24 c. 3bis del l D.L 90/2014 (L. 114/2014), che stabilisce che “…le amministrazioni statali, il Governo, le regioni e gli enti locali devono adottare un piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni che permetta la compilazione on line con procedure guidate accessibili tramite autenticazione con il Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale di cittadini e imprese.

Le procedure devono permettere il completamento della procedura, il tracciamento dell’istanza con individuazione del responsabile del procedimento e, ove applicabile, l’indicazione dei termini entro i quali il richiedente ha diritto ad ottenere una risposta. Il piano deve prevedere una completa informatizzazione”.

In particolare, il Piano prevede la pianificazione di tutte le azioni necessarie per rendere ogni singola procedura allineata alle disposizioni dell’art. 24, comma 3 bis del D.L. 90/2014 secondo il cronoprogramma previsto dal piano e precisamente:

  • il censimento e la mappatura dei procedimenti
  • l’analisi dello stato di informatizzazione dei procedimenti
  • le azioni necessarie per la realizzazione del portale per la presentazione e il monitoraggio delle pratiche on line
  • l’analisi dello stato del sistema di conservazione dei documenti informatici
  • il Piano di formazione per i dipendenti
  • le iniziative di comunicazione

Il Piano di Informatizzazione è disponibile sul portale dei dati aperti, nella sezione Amministrazione Trasparente