trasporti

Nella sede del Consiglio Metropolitano a Palazzo Doria Spinola, è in corso l’incontro dibattito su “Innovazione in movimento. Un anno Dopo”.
ATP Esercizio presenta i risultati ottenuti nel corso dell’ultimo anno e alcune importanti iniziative che riguardano il trasporto pubblico, tra le quali l’acquisizione di nuovi mezzi totalmente elettrici come quello oggi presente in L.go Eros Lanfranco

Sono stati presentati nella mattina di Sabato 24 Novembre, a Rapallo, 6 nuovi bus che andranno ad incrementare la flotta di Atp Esercizio.

Sopralluogo fra Rapallo e Portofino su due Frecce Atp (non ancora quelle elettriche), dove è stato illustrato alla stampa da Claudio Garbarino, consigliere metropolitano delegato ai trasporti, ai tre sindaci di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino (rispettivamente Carlo Bagnasco – anche vicesindaco metropolitano -, Paolo Donadoni e Matteo Viacava), al top management di Atp Esercizio, ovvero il presidente Enzo Sivori e al vicepresidente Carlo Malerba e ai rappresentanti dell’azienda fornitrice, Gian Domenico De Martini, sustainable mobility business development & product manageme

Sopralluogo fra Rapallo e Portofino su due Frecce Atp (non ancora quelle elettriche), dove è stato illustrato alla stampa da Claudio Garbarino, consigliere metropolitano delegato ai trasporti, ai tre sindaci di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino (rispettivamente Carlo Bagnasco – anche vicesindaco metropolitano -, Paolo Donadoni e Matteo Viacava), al top management di Atp Esercizio, ovvero il presidente Enzo Sivori e al vicepresidente Carlo Malerba e ai rappresentanti dell’azienda fornitrice, Gian Domenico De Martini, sustainable mobility business development & product manageme

All’evento dell’azienda di trasporto pubblico locale che serve le Riviere e l’entroterra genovesi che si è svolto a Genova fra palazzo Ducale e piazza De Ferrari, oggi controllata da Città Metropolitana di Genova, era presente anche il vicesindaco metropolitano e sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco.

La svolta ecologica dell’azienda di traporto pubblico locale controllata da Città metropolitana in questa intervista fatta al suo vicepresidente Carlo Malerba in occasione dell’evento di live communication svoltosi a Genova per presentare i mezzi ecologici e le strategie aziendali.

All’evento dell’azienda di trasporto pubblico locale che serve le Riviere e l’entroterra genovesi che si è svolto a Genova fra palazzo Ducale e piazza De Ferrari, oggi controllata da Città Metropolitana di Genova, era presente anche il consigliere delegato ai trasporti di Città metropolitana Claudio Garbarino.

All’evento dell’azienda di trasporto pubblico locale che serve le Riviere e l’entroterra genovesi che si è svolto a Genova fra palazzo Ducale e piazza De Ferrari, oggi controllata da Città Metropolitana di Genova, era presente anche il sindaco metropolitano Marco Bucci.

All’evento dell’azienda di trasporto pubblico locale che serve le Riviere e l’entroterra genovesi che si è svolto a Genova fra palazzo Ducale e piazza De Ferrari, oggi controllata da Città Metropolitana di Genova, era presente un operatore ungherese, produttore di un veicolo innovativo e da tempo in servizio a Budapest.

Atp, l'azienda di trasporti provinciale che collega coi suoi bus Genova, le riviere e l'entroterra, ha un bilancio in profondo rosso, principalmente a causa della riduzione dei contributi erogati dai suoi azionisti, primo fra tutti la Provincia di Genova. Piazzale Mazzini, infatti, che è a sua volta alle prese un'abnorme diminuzione dei trasferimenti statali, ha deciso di azzerare il suo contributo ad Atp, che nel 2012 era stato di circa 2 milioni e mezzo.

Più vicina la gara per assegnare a un nuovo socio operativo il 40% delle quote ATP, di cui la Provincia di Genova possiede il 66,16% e il 33,8 i Comuni del Levante e la Provincia della Spezia. L'obiettivo è consolidare il futuro dell'azienda del trasporto pubblico locale in difficoltà sempre più forti per i tagli delle manovre nazionali ai bilanci degli enti locali e della Regione.

E' stato nominato presidente di Atp da meno di un mese, e già si trova alle prese con problemi enormi, i più difficili che abbia mai avuto l'azienda di trasporto pubblico locale della Provincia di Genova: Enzo Sivori, che guiderà Atp nei prossimi tre anni, deve affrontare la drastica riduzione delle entrate da parte degli enti pubblici locali, a partire dalla Provincia, socio di maggioranza, e, parallelamente, l'incremento inarrestabile dei costi: aumentano il costo del carburante, quello dei premi assicurativi delle corriere, la manutenzione degli stessi mezzi, più obsoleti