Record di Sindaci presenti alla prima seduta telematica della Conferenza Metropolitana di Genova

Un momento della conferenza metropolitana
Data: 
Giovedì, 28 Maggio, 2020 - 13:55

Se ci fossero ancora dubbi sulla reale funzionalità delle sedute degli organi politici tenute in videoconferenza, quanto avvenuto nel pomeriggio del 27 Maggio 2020 sicuramente contribuirà ad eliminare le ultime diffidenze nei confronti di tali strumenti, la presenza del 70% dei sindaci del territorio della ex provincia, ora Città Metropolitana, 47 primi cittadini su 67 totali, per una rappresentanza di 802.228 abitanti su 855.834 cioè il 93,73%, è stato un vero record per l’organo istituzionale che frequentemente nelle riunioni in presenza superava di poco la maggioranza degli aventi diritto al voto.

Una seduta innovativa e fondamentale proprio per il futuro dei questo organo, poiché all’ordine del giorno erano presenti le modifiche allo Statuto Metropolitano che regolano, tra l’altro, anche gli incontri della Conferenza e che adesso legittimano la presenza in remoto dei Sindaci equiparandola a quella fisica, prima prevista come obbligatoria presso la sala del Consiglio di Palazzo Doria Spinola, una innovazione che non solo ha dei vantaggi in questo periodo di distanziamento sociale, ma che soprattutto faciliterà in futuro la partecipazione ai primi cittadini dei comuni particolarmente lontani dal capoluogo.

Importantissimo anche l’inserimento nello Statuto della articolazione della Conferenza in Zone Omogeneee, ovvero entità geografiche più contenute, conferenze di bacino rappresentative delle diverse peculiarità territoriali, che pur mantenendo le stesse regole dell’organo principale risultano fondamentali per una più facile e veloce consultazione per quanto riguarda i servizi di ambito sub metropolitano, come ad esempio quelli per l’affidamento dei rifiuti.

Incontro quindi storico, non solo per le modalità telematiche utilizzate, ma soprattutto perché Genova è la prima Città Metropolitana che ha affrontato una modifica statutaria dopo la creazione dell’ente nel 2014 a seguito della legge Delrio, evidenziando la necessità di una opportuna manutenzione periodica dei regolamenti, con modifiche che il Sindaco Metropolitano Marco Bucci proporrà anche come indicazioni ai colleghi delle altre ex province.

L’intero incontro è stato trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Città Metropolitana di Genova ( https://www.facebook.com/cittametropolitanadigenova ) e la registrazione dell’incontro sarà disponibile sul canale YouTube della Città Metropolitana di Genova al seguente collegamento:https://www.youtube.com/user/provinciagenova (la pubblicazione è subordinata alla disponibilità del video sul sistema Webex, generalmente entro 12 ore dal termine della seduta).