Orientamenti 2019: il più grande “villaggio dell’orientamento” d’Italia

locandina orientamenti 2019
Data: 
Lunedì, 11 Novembre, 2019 - 08:09

Si apre martedì 12 Novembre la 24° edizione del Salone Orientamenti, appuntamento dedicato agli studenti (dalla primaria alla secondaria di secondo grado), docenti e famiglie. Il cuore del più grande “villaggio dell’orientamento” d’Italia sarà al Porto Antico di Genova, dal 12 al 14 novembre. Ma il programma, ancora più ricco e interessante, prevede eventi anche a Palazzo Ducale (con le professioni della cultura) e al Palazzo della Borsa (con il Career Day che anticipa l’apertura già a lunedì 11) oltre a Palazzo San Giorgio, Acquario e Museo della Navigazione (con le professioni del mare).
Il Salone, organizzato da Regione Liguria e dal comitato promotore composto da Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ufficio Scolastico Regionale e Camera di Commercio in strettissima collaborazione con il MIUR ed il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è la tappa più importante di un percorso che si è esteso nel tempo e nello spazio, e quest'anno sarà all’insegna del “Saper fare”.
Al centro dell’attenzione il rapporto, non sempre coincidente, tra offerta di formazione e domanda di lavoro.
Le attività di orientamento coinvolgono non solo gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado ma anche quelli della primaria. Diplomati e laureati entrano a contatto con l’International Career Day.
Quattro le aree tutte da scoprire per gli studenti delle superiori e delle medie: “conosci te stesso”, “conosci il mercato del lavoro”, “conosci la società” e infine “conosci le opportunità formative” (che comprende le 7 vie delle professioni) con attività, iniziative, laboratori mirati. Con i percorsi Orientapass Junior e Senior gli studenti potranno partecipare a laboratori ed eventi e “conquistare” i bollini per ricevere il “Leonardo d’Oro”.
Gli studenti di terza, quarta e quinta superiore avranno inoltre la possibilità di vedersi riconoscere 4 o 8 ore valide per i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento. I ragazzi potranno usufruire di un’aula informatica e due software di orientamento: “Sorprendo” e “Selfawareness”. La grande novità sono i laboratori STEM.
Il programma prevede lunedì 11 l’apertura del Career Day e l'incontro “L’economia sostenibile e le professioni di domani”. Martedì 12 novembre è la giornata dedicata all’Innovation Day e del “Forum Internazionale sull’Orientamento”. Mercoledì 13, tra gli importanti appuntamenti, “Il Lavoro in Liguria guardando al Dopodomani”, “IeFP, la Scuola delle Regioni, Its, le Accademie del Saper Fare” e ancora “L’Italia del Saper fare” e “Orientare all’istruzione tecnica”. Giovedì 14 attenzione a Green e Blue Economy.
A chiudere sarà la Notte dei Talenti con la celebrazione delle eccellenze liguri e la partecipazione di numerosi testimonial tra cui gli Ex Otago.
Numerosi e di altissimo livello i “Capitani coraggiosi”, che interagiranno con gli studenti, e gli eventi speciali tra cui i “Worldskills”, la 1° Maratona “Pulisci & Corri” e gli “Hackaton”.
La partecipazione è gratuita con registrazione obbligatoria