Consiglio Metropolitano: in una seduta dedicata a temi di Bilancio entra la nuova consigliera Laura Repetto

Il Sindaco Marco Bucci durante la seduta di Consiglio
Data: 
Mercoledì, 21 Ottobre, 2020 - 16:58

Tre proposte presentate dal Consigliere Salvatore Muscatello hanno impegnato buona parte della seduta del Consiglio Metropolitano riunito in videoconferenza nel pomeriggio di mercoledì 21 Ottobre, alla presenza di 16 Consiglieri.
La riunione è però iniziata con la surroga di un consigliere dimissionario ed ha visto come relatore il Sindaco metropolitano Marco Bucci.
A seguito delle dimissioni presentate dal Consigliere Enrico Piccardo, risultava infatti necessario provvedere alla surroga con il primo candidato non eletto appartenente alla stessa lista.
Come attestato nel Verbale delle operazioni per l’elezione del Consiglio metropolitano dell’8 ottobre 2018, il primo candidato non eletto della lista “per la Città metropolitana”, dopo l’attuale consigliere Marco Conti, entrato in consiglio il 19 giugno 2019, risulta essere Laura Repetto, consigliera comunale di Busalla.
Secondo quanto previsto dalla legge 56/2014 e dal Testo unico sull’Ordinamento degli enti Locali, con questa deliberazione viene quindi disposta la surroga (sostituzione) del consigliere dimissionario Enrico Piccardo, con la candidata Laura Repetto, consigliere ed assessore comunale in carica nel Comune di Busalla.

L'incontro è quindi continuato con la discussione delle proposte di delibera del consigliere Muscatello che ha inizialmente portato in approvazione due variazioni del bilancio 2020-2022, adottate d'urgenza dal Sindaco Metropolitano. La prima prevede l'inserimento di 350.000 euro di finanziamento del MIUR a favore dell'edilizia scolastica per l'adeguamento degli spazi in seguito all'emergenza Covid e l'applicazione di 1.700.000,00 euro di avanzo vincolato finalizzato al versamento delle indennità di esproprio conseguenti alla sentenza, favorevole alla Città metropolitana, di rigetto delle varie impugnative davanti al TAR Liguria poi al Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche da parte di vari cittadini e comitati con riferimento agli interventi di mitigazione del rischio idraulico sul fiume Entella. Con la seconda variazione sono invece stati stanziati 7.015.155,11 euro che la Regione ha destinato per compensare la riduzione dei ricavi tariffari nel settore pubblico causati dall'emergenza sanitaria e che l'Ente ha già provveduto a destinare ad AMT SpA.
Malgrado una forte riduzione delle entrate subite dall'Ente nel corso dei primi mesi dell'anno a causa dell'emergenza sanitaria, grazie ai trasferimenti decisi dallo Stato per supportare le funzioni fondamentali degli enti locali, e all'Accordo ABI ANCI UPI sulla sospensione di 12 mesi della rata capitale dei mutui in scadenza 2020, il bilancio di Città Metropolitana si trova in una sostanziale situazione di equilibrio economico finanziario.

Approvate le suddette variazioni, il consiglio ha poi preso atto dello stato di avanzamento dei programmi al 30/06/2020, evidenziando che non si registrano particolari criticità al di fuori di quelle connesse con la già citata emergenza sanitaria, dando contestualmente l'avvio alla nuova programmazione 2021/2023 al fine di predisporre il Documento Unico di Programmazione.

Il Consiglio è poi proseguito con la mozione presentata dal Consigliere Cuneo relativa alla chiusura di alcuni sportelli Carige presenti sul territorio, con particolare attenzione alla situazione della Val Fontanabuona, richiedendo un impegno del Sindaco Metropolitano al fine di difendere i presidi rappresentati degli sportelli bancari sul territorio. La mozione, posta in votazione ha raccolto il parere favorevole di 15 Consiglieri sui 16 presenti, con l'astensione del Consigliere Segalerba.

A seguito di quanto previsto dal decreto legge del 17.03.2020 n. 18, relativamente alla adeguata pubblicità delle sedute, l’intero incontro è stato trasmesso in diretta ed è visibile sulla pagina Facebook della Città Metropolitana di Genova ( https://www.facebook.com/cittametropolitanadigenova ) e la registrazione dell’incontro sarà conservata anche sul canale YouTube della Città Metropolitana di Genova al seguente collegamento:https://www.youtube.com/user/provinciagenova .

I risultati delle votazioni alle delibere proposte sono stati i seguenti:

RATIFICA VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2020/2022 - DETERMINAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO N. 57 DEL 09/09/2020 E N. 61 DEL 30/09/2020
Proposta n. 2065 - Relatore Consigliere Delegato Salvatore Muscatello
Approvata con l'unanimità dei 16 presenti al voto.

SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO DI CUI ALL'ART.193 DEL D.LGS. 267/2000 - VARIAZIONE AL BILANCIO 2020 - 2022. VERIFICA PIANO DI RIENTRO.
Proposta n. 2033 - Relatore Consigliere Delegato Salvatore Muscatello
Approvata con 12 favorevoli e 4 astenuti (Grondona, Franceschi, Cuneo e Pignone) su 16 presenti al voto.

STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI AL 30.06.2020 E PRESENTAZIONE DELL'AVVIO DELLE ATTIVITÀ DI DEFINIZIONE DEL DUP 2021-2023
Proposta n. 2070 - Relatore Consigliere Delegato Salvatore Muscatello
Approvata con 12 favorevoli e 4 astenuti (Grondona, Franceschi, Cuneo e Pignone) su 16 presenti al voto.