Uni.C.O. Day: gli Open Data fanno dialogare pubblico e privato

Data: 
Mercoledì, Gennaio 29, 2020 - 11:05am
Località: 
Erzelli
Durata: 
5.13

Individuare la best practice nella raccolta ed utilizzo degli open data in seno alle pubbliche amministrazioni, aiutando contestualmente a far percepire l’informatizzazione nella PA non come un adempimento imposto dalle riforme ma come una opportunità oltreché una esigenza che emerge dalla società in cambiamento, favorendo le possibili interazioni dell’uso dei dati aperti con il tessuto imprenditoriale del territorio, questo è stato l’obbiettivo dell’incontro tenutosi il 28 gennaio presso il Great Campus agli Erzelli, nato dalla collaborazione tra Città Metropolitana di Genova e Talent Garden Genova.
UNI.C.O. DAY, primo evento sul territorio che apre il dialogo tra pubblico e privato in tema #opendata, prende il nome dal progetto UNI.C.O.(Unione Comuni Opendata) finanziato nel Programma Operativo Nazionale (PON) Governance dall’Unione europea, che vede come ente capofila l'Unione dei comuni dello Scrivia ed ente cedente la Città Metropolitana di Genova, ha focalizzato l’attenzione degli intervenuti sulla User Experience per massimizzare l’utilizzo dei sistemi Open Data tramite l’ergonomicità dell’interfaccia utente e della rappresentazione dei dati.

Intervistati istituzionali

Intervistati

Laura Papaleo | Città metropolitana di Genova
Alessandro Cricchio | Talent Garden Genova
Gabriele Ciasullo | AgID
Flavio Rossi | Città metropolitana di Genova
Simone Franceschi | Unione Comuni dello Scrivia
Concetta Orlando | Città metropolitana di Genova

Aree Istituzionali

Aree Intervento

Uni.C.O. Day: gli Open Data fanno dialogare pubblico e privato
Comune: