Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Il PUMS della Città Metropolitana di Genova è un piano strategico volto a soddisfare la domanda di mobilità delle persone e delle imprese, per migliorare la qualità della vita. E’ un Piano che promuove lo sviluppo equilibrato di tutte le modalità di trasporto più sostenibili, con focus sulle persone e sulla qualità dell’ambiente urbano, oltre che sugli aspetti trasportistici.

E’ un piano che dialoga con gli altri strumenti di pianificazione in un’ottica di integrazione. In rapporto al Piano Strategico della Città Metropolitana di Genova, approvato il 21 Aprile 2017, il PUMS costituisce attuazione delle strategie e delle linee di azione, in un orizzonte temporale di medio-lungo periodo, sviluppando una visione di sistema della mobilità urbana nel capoluogo genovese e nell’intera area metropolitana.

Il PUMS ha una visione metropolitana sia nella individuazione delle criticità e problematiche da affrontare, sia nell'individuazione di obiettivi e strategie e si pone come fine ultimo il complessivo innalzamento dei livelli di sicurezza e di benessere di coloro che abitano ed utilizzano il territorio metropolitano.

E’ anche uno strumento operativo in quanto ha il compito di individuare gli interventi prioritari per raggiungere gli obiettivi strategici di mobilità sostenibile, e di definire il crono-programma degli interventi da attuare nel breve termine (5 anni) e nel termine dei 10 anni di durata del Piano, prevedendone i costi e le risorse disponibili.

I macro-obiettivi da raggiungere entro la validità del PUMS (10 anni) sono stabiliti a livello nazionale dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (Decreto Delrio 4 agosto 2017) e rispondono alle quattro aree di interesse generali di efficacia ed efficienza del sistema di mobilità e di sostenibilità sociale, economica ed ambientale.

Il Decreto Delrio del 4 agosto 2017 che assegna alle città metropolitane la formazione e approvazione del PUMS, secondo precise Linee guida stabilite dallo stesso Decreto, che prevedono anche la costruzione del Piano attraverso un percorso partecipato.

La Città Metropolitana ha avviato un percorso strutturato di partecipazione, supportato con la creazione di un portale tematico dedicato al PUMS.

Nella sezione “Partecipa alla costruzione del Piano” del portale tematico del PUMS è possibile compilare il Questionario online.