Il Piano Territoriale Generale

La pianificazione territoriale è una delle funzioni fondamentali che la legge Delrio assegna alle Città Metropolitane ed è qualificata come “pianificazione territoriale generale”.

Alla pianificazione territoriale metropolitana compete “l’organizzazione generale del territorio metropolitano riguardo ai temi insediativi, al sistema dei servizi ed alle infrastrutture attinenti all’ambito metropolitano, anche al fine dell’adozione del Piano strategico per lo sviluppo socio-economico del relativo territorio, e riguardo alla gestione integrata dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione di interesse metropolitano, anche in forma associata” (L.R. 36/1997 e smi).

La pianificazione territoriale costituisce inoltre la sede di coordinamento della pianificazione urbanistica comunale.

Lo strumento per la pianificazione territoriale è il Piano Territoriale Generale (PTG).

Il PTG “persegue l’obiettivo dello sviluppo sostenibile, orientato al potenziamento e alla valorizzazione delle reti infrastrutturali e dei sistemi di mobilità pubblica, alla rigenerazione dei tessuti edificati, al potenziamento e alla riqualificazione dei servizi e degli spazi pubblici, alla costruzione della rete ecologica metropolitana, alla valorizzazione e tutela del sistema agricolo, dei suoli liberi e dei beni paesistici”.

Il PTG orienta le proprie politiche territoriali, in linea con le indicazioni comunitarie, salvaguardando il suolo come risorsa finita e irriproducibile.

#GenovaMetropoli ha avviato la formazione del PTG con l’individuazione delle “Linee Guida per la predisposizione del Piano Territoriale Generale della Città metropolitana”, approvato con Delibera del Consiglio Metropolitano n. 14/2015. Ad oggi e fino alla approvazione del PTG, si applica il Piano Territoriale di Coordinamento (PTC), aggiornato con la Variante 2014 che ha individuato i Sistemi territoriale Strategici in ottica metropolitana e in coerenza con la programmazione europea “Strategia 2020”.

Fra le funzioni della pianificazione territoriale rientra la partecipazione alla redazione di Piani urbanistici intercomunali e comunali, predisposti in attuazione dell’Accordo Quadro, sulla base di Protocolli operativi con Comuni e Unioni di Comuni.

In rapporto alla pianificazione territoriale, #GenovaMetropoli rilascia pareri di competenza sui Piani territoriali sovraordinati e di settore e sui piani urbanistici comunali del territorio metropolitano.