Commissioni Consiliari

Il Consiglio ha costituito in proprio seno cinque Commissioni consiliari per l’esame preventivo delle pratiche e degli argomenti di competenza del Consiglio nonché per consentire la partecipazione dei rappresentanti di ambiti o zone omogenee dei Comuni e delle Unioni di Comuni in relazione agli argomenti trattati.
Nell’ambito delle competenze consiliari, le Commissioni possono svolgere studi, indagini conoscitive, audizioni e sopralluoghi. Ciascuna Commissione è composta da tutti i Consiglieri metropolitani, escluso il Sindaco.
Per materie di competenza trasversale, le Commissioni possono riunirsi anche in seduta congiunta.

Le Commissioni consiliari attualmente costituite qui di seguito

[Commissione 1] Si occupa delle attività relative all'assetto istituzionale dell’ente, dei regolamenti sulle competenze e il funzionamento degli organi, delle relazioni istituzionali, del bilancio

La Commissione di Garanzia è composta da tre componenti garantendo la presenza della minoranza consiliare alla quale è comunque attribuita la presidenza.

[Commissione 2] Esamina atti dell’Ente in materia di organizzazione affinché vengano garantite le pari opportunità e promuove iniziative volte al superamento di qualsiasi forma di discriminazione.

[Commissione 3] Si occupa delle attività relative alla predisposizione dei piani territoriali e di pianificazione generale, dei rapporti con le istituzioni e gli enti coinvolti nella programmazione

[Commissione 4] Si occupa delle attività in materia di promozione e coordinamento per lo sviluppo economico e sociale, mobilità e viabilità, servizi in materia di trasporti in ambito metropolitano