Legale e Sanzioni Amministrative

Città Metropolitana di Genova cura la difesa giudiziale dell'Ente e gestisce le pratiche associate alle violazioni di tipo amministrativo.

In particolare, tramite l’Ufficio Sanzioni Amministrative si occupa della registrazione dei verbali di accertamento delle violazioni amministrative, anche redatti da altre Amministrazioni, di competenza dell’Ente (sanzioni in materia di rifiuti, impianti termici, rumore, emissioni in atmosfera, abbandono, fuoristrada, biodiversità, ecc.) e gestisce la riscossione delle relative sanzioni.
Inoltre, cura il procedimento sanzionatorio relativo ai verbali non pagati e, nel caso di presentazione di ricorso amministrativo, si occupa dell’esame degli scritti difensivi e dell’audizione degli interessati che ne abbiano fatto richiesta, in apposite sedute di audizione. Al termine del procedimento, predispone il provvedimento conclusivo (ordinanza ingiunzione o di archiviazione).
Nel caso di opposizione giudiziale, la pratica viene trasmessa all'Ufficio Professionisti Legali per la difesa in giudizio.

In caso di mancato pagamento dell’ordinanza ingiunzione, viene attivato il procedimento per la riscossione coattiva del credito, di cui si occupa il Concessionario della Riscossione.

L’Ufficio professionisti legali cura la difesa giudiziale dell’Ente e fornisce consulenza legale agli uffici della Città Metropolitana.