Avviso Rende Noto (art.52ter DPR 327/2001): avvio procedimento vincolo espropriativo e approvazione progetto definitivo

Visti: il D.P.R. 327/2001 e ss.mm.ii., il R.D. 1775/1933 ss.mm.ii., la L.R. Liguria 16/2008 e ss.mm.ii.

Premesso che
e-distribuzione SpA ha presentato domanda di Autorizzazione Unica per la costruzione e l’esercizio di infrastruttura lineare energetica costituita da linea in cavo aereo a media tensione (15.000 V) ed interrato in bassa tensione (440 Volt) per alimentazione abitazione privata in Comune di Campomorone (GE) Via Laghi del Gorzente civ. 1. La suddetta Società ha richiesto contestualmente all’istanza, ai sensi del D.P.R. 08/06/2001 n. 327, che con l’autorizzazione unica sia dichiarata la pubblica utilità, l’urgenza e l’indifferibilità delle opere relative alla realizzazione degli impianti;

Preso atto che
sono state inviate le comunicazioni ex art. 11 D.P.R. 08/06/2001 n. 327 a tutti i soggetti individuati nel Piano Particellare agli atti, presentato dal Proponente per i quali è stato reperito l’indirizzo al quale inviare la predetta comunicazione; per le particelle e i soggetti di seguito specificati nonostante le ricerche effettuate, non sono alla data attuale disponibili gli indirizzi ai quali inviare le comunicazioni ex art. 11 D.P.R. 08/06/2001 n. 327;
Ritenuto pertanto necessario procedere ai sensi dell’art. 52 ter comma 2 del D.P.R. 08/06/2001 n. 327;

SI RENDE NOTO
ai sensi dell’52 ter comma 2 del D.P.R. 327/2001 e ss.mm.ii., l’avvio del procedimento diretto all’apposizione del vincolo espropriativo e all’approvazione del progetto definitivo dell’opera di cui trattasi per le particelle catastali di seguito riportate
[Titolare, Comune, Foglio, Mappale]
Ente Urbano, Campomorone, 10, 136
Ente Urbano, Campomorone, 3, 237
Cosso Giovanni (deceduto a Genova il 12-02-1968), Campomorone, 4, 60
Campi Dino, Campomorone, 10, 509
Magnasco Giorgio, Campomorone, 3, 10

Si comunica inoltre che:
gli interessati possono consultare la documentazione progettuale e presentare eventuali opposizioni ed osservazioni entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente annuncio. Le osservazioni dovranno essere presentate, dagli aventi interesse, alla Città Metropolitana di Genova – Direzione Ambiente - Servizio Tutela Ambientale - Ufficio Energia e Rumore. .La documentazione relativa all’istanza completa del progetto e di tutti gli elaborati è depositata presso la Città Metropolitana di Genova - Direzione Ambiente - Servizio Tutela Ambientale - Ufficio Energia e Rumore, in Largo Cattanei 3 (Genova) ed è a disposizione per la consultazione degli interessati, previo appuntamento (tel. 010 5499 802- 010 5499 803 - 010 5499 646 – 010 5499 795).

Si rende noto inoltre che:
- l’autorità espropriante è individuata nella Città Metropolitana di Genova;
- il responsabile del procedimento è il dirigente del Servizio Tutela Ambientale della Direzione Ambiente della Città Metropolitana di Genova.
Gli atti della procedura espropriativa sono disposti nei confronti dei soggetti risultanti proprietari secondo i registri catastali, come sopra individuati.

Il Dirigente del Servizio Energia, Aria e Rumore
Dott.ssa Paola Fontanella

Data inizio: 
23/01/2018
Data fine: 
23/02/2018
Classificazione: 
AllegatoDimensione
PDF icon Avviso Rende noto EE 3080.54 KB