Sostegno ai Comuni per il territorio

#GenovaMetropoli, ereditando una pluriennale tradizione della Provincia di Genova, collabora con i Comuni nella redazione dei Piani Urbanistici Comunali ed Intercomunali (P.U.C./PUC INT), definendo Protocolli Operativi che individuano obiettivi, programma, modalità di lavoro e la struttura organizzativa per le diverse attività. Tali Protocolli vengono sottoscritti a seguito di richieste presentate dai Comuni seguendo i criteri stabiliti dall’Accordo Quadro con i Comuni (link) e dai regolamenti specifici.

I primi PUC comunali redatti dalla Provincia di Genova, in via sperimentale, riguardarono i piccoli comuni interni di Propata in Val Trebbia, Vobbia in Valle Scrivia, Lorsica e Coreglia Ligure in val Fontanabuona, seguiti più avanti da Isola del Cantone, comune di dimensioni e caratteristiche simili ai precedenti. Poi si passò a un progetto più ambizioso: la redazione dei PUC coordinati (PUC CO) di 5 Comuni della Val Trebbia - Fascia, Fontanigorda, Gorreto, Rondanina, Rovegno - progetto pilota non solo a livello provinciale ma anche regionale, che anticipò il tema dell’intercomunalità all’epoca non ancora previsto dalla Legge urbanistica regionale.

La collaborazione che #GenovaMetropoli dà ai Comuni è finalizzata non solo ad assisterli in un processo delicato come la pianificazione urbanistica, che tocca temi sociali, economici, ambientali e paesaggistici, ma anche a garantire trasparenza ed equità, attraverso la definizione di regole omogenee sul territorio, con l’obiettivo di giungere ad un positivo esempio di Piano Intercomunale.

Il lavoro di squadra tra #GenovaMetropoli, Comuni, Enti Parco e i giovani liberi professionisti che vengono coinvolti per un percorso formativo è vincente in termini di risultati, di economia di risorse e di contenimento dei tempi. Al momento (luglio 2017) si lavora ai PUC Coordinati dei Comuni di Montebruno e Propata, per completare il disegno pianificatorio dell’intera area omogenea della Val Trebbia, al PUC di Ronco Scrivia, al PUC Intercomunale dell’Alta Val Polcevera, area a cornice di Genova (Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Sant’Olcese) e al PUC di Recco, comune dell’ambito costiero.