Acqua

Regione Liguria ha affidato a Città Metropolita di Genova la funzione, in qualità di Ente di Governo dell’Ambito Territoriale Ottimale Centro-Est, di organizzare sul suo territorio, il servizio idrico integrato (S.I.I.).
Per "Servizio Idrico Integrato" (SII) si intende lì’insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e depurazione delle acque reflue.

L’A.T.O. definisce gli obiettivi e controlla la realizzazione del Piano d’Ambito, assicurando la tutela del consumatore, mentre il Gestore unico IRETI organizza il servizio idrico, attua il Piano d’Ambito e riscuote la tariffa dell’acqua, tramite le cinque società che operano sul territorio genovese (IREN Acqua S.p.A., Idro-Tigullio, AM.TER., Egua srl e Società dell’Acqua Potabile).

In tale contesto #GenovaMetropoli approva i progetti per gli impianti di depurazione di acque reflue urbane e fornisce le autorizzazioni agli scarichi di acque reflue industriali e in pubblica fognatura.

Inoltre #GenovaMetropoli rilascia le autorizzazioni agli scarichi industriali in corpo idrico superficiale (lago, bacino artificiale, torrente, fiume o canale, o ancora un tratto di acque costiere) e agli scarichi delle fognature pubbliche in corpo idrico superficiale.