Territorio e Pianificazione

La pianificazione territoriale della Città metropolitana svolge il ruolo di organizzazione generale del territorio metropolitano riguardo ai temi insediativi, al sistema dei servizi ed alle infrastrutture attinenti all’ambito metropolitano, anche al fine della adozione del piano strategico per lo sviluppo socio-economico del relativo territorio, e riguardo alla gestione integrata dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione di interesse metropolitano, anche in forma associata
Il Piano territoriale Generale rappresenta, quindi, uno strumento indispensabile per palesare le vocazioni e i vincoli delle diverse parti del territorio e dare la visione d’insieme del complessivo progetto di territorio senza peraltro prevaricare le singole realtà locali

Città metropolitana, inoltre, svolge attività di assistenza e supporto ai Comuni del territorio metropolitano per l’elaborazione degli strumenti urbanistici d’interesse comunale, assicura i controlli sull’attività edilizia privata e cura la gestione tecnica per l’adeguamento normativo e la sicurezza degli edifici di competenza compresi gli edifici scolastici, attraverso la pianificazione, programmazione e realizzazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di riqualificazione.
Svolge attività di presidio tecnico sull’applicazione della normativa sulle costruzioni in cemento armato e in zona sismica.

Immagine di accordo - firma
L’Accordo Quadro per la collaborazione istituzionale tra #GenovaMetropoli, i Comuni e le Unioni dei Comuni dell’area metropolitana prevede, fra l’altro, di definire e formalizzare protocolli operat
Piano Territoriale Generale
La pianificazione territoriale è una delle funzioni fondamentali che la legge Delrio assegna alle Città Metropolitane ed è qualificata come “pianificazione territoriale generale”.
Sismica e Cemento Armato
#GenovaMetropoli, su delega dalla Regione Liguria, ha competenza sull'applicazione della normativa in materia di sismica e cemento armato relativamente a denuncia (deposito del progetto), autorizza
Attività di sostegno e collaborazione con i comuni del territorio
#GenovaMetropoli, ereditando una pluriennale tradizione della Provincia di Genova, collabora con i Comuni nella redazione dei Piani Urbanistici Comunali ed Intercomunali (P.U.C./PUC INT), definendo
Controllo attività edilizia
Le funzioni urbanistiche sono svolte assumendo a riferimento quanto stabilito dal Piano Strategico Metropolitano (PSM) e dal Piano Territoriale di Coordinamento (PTC).

Notizie Territorio e Pianificazione

Expo Alta Val Trebbia 2018

Ritorna Expo Alta Val Trebbia la vetrina territoriale con tante novità

Expo Alta Val Trebbia appuntamento attesissimo che si svolgerà da venerdì 27 a domenica 29 Luglio a Loco di Rovegno presso il quartiere espositivo “Bosco della Giaia”, è giunto alla decima edizione, che si preannuncia sempre più innovativa e interessante. Ripercorriamone brevemente la storia; il Comitato Expo nasce nel 2009 con lo scopo di promuovere i prodotti e le attività della bellissima Val Trebbia in un evento che potesse offrire possibilità di sviluppo e visibilità per le imprese e divertimento per i partecipanti. Nel corso delle edizioni ha raccolto diversi aderenti, attirando anche personalità del mondo dello spettacolo che si esibiscono durante le serate. Ma è diventato anche un'occasione per discutere di importanti tematiche legate allo sviluppo locale. Nel 2017 Expo Alta Val Trebbia ha coinvolto oltre 50 espositori, distribuiti su 3.000 mq. di superficie, e ha visto la presenza di oltre 10.000 persone. Nel settore “I Nostri Sapori” sarà possibile conoscere e degustare i moltissimi prodotti del territorio, dai rinomati canestrelli prodotti in quasi tutti i Comuni della Valle, ognuno con tecniche diverse, ai funghi porcini di qualità e fragranza uniche, al miele, agli ortaggi coltivati direttamente dalle Aziende Agricole, senza dimenticare l'olio, la birra, i salumi di alta qualità, i formaggi con qualità riconosciute dai Presidi Slow Food e gli ottimi vini dei colli Piacentini. A tutto ciò si aggiungerà il punto ristoro a Km 0 organizzato dai Volontari del Soccorso Alta Val Trebbia e dall’Associazione Turistica Loco. Expo sarà inoltre un’occasione importante di visibilità per i molti luoghi di interesse presenti in Val Trebbia, tra cui il Parco Naturale regionale dell’Antola, il Lago del Brugneto e i diversi edifici storici. Si potrà inoltre assistere alle stupende esibizioni dei Falconieri, sarà presente la struttura del Palalupo del Parco Nazionale Tosco Emiliano , possibilità di vedere la Valle ed il suo Fiume a bordo di una mongolfiera, si esibiranno i migliori comici liguri , avranno luogo uno spettacolo pirotecnico, incontri culturali , animazione e laboratori per bambini , il primo campionato del Canestrello e per finire lo spettacolo della band genovese I Trilli. Tutti gli aggiornamenti su Facebook alla pagina "Expo Alta Val Trebbia" o sul sito www.expoaltavaltrebbia.com Per informazioni: Comitato Expo Alta Val Trebbia www.expoaltavaltrebbia.it - info@expoaltavaltrebbia.it | 23/07/2018
Langasco Campomorone Valpolcevera
Il progetto, che coinvolge Campomorone, Ceranesi, Mignanego e Sant’Olcese col supporto di Città metropolitana di Genova sarà illustrato ai cittadini in 5 incontri pubblici in programma dal 28 giugno al 14 luglio. | 25 giugno 2018 16:16
Metropoli strategiche tavoli di lavoro foto 4
Il progetto Anci #MetropoliStrategiche ribadisce la centralità degli enti di area vasta nati nel 2015 per diventare il motore dell’innovazione e dello sviluppo economico dell’Italia, ma che hanno bisogno di attenzione da parte del governo.  Roberto Cella: “Il Piano strategico metropolitano di Genova è uno strumento di azione rilevante”.  | 20 giugno 2018 15:15
Tabloid_convegno_Urbanistica_Città_Metropolitane
Il 20 e 21 giugno a palazzo Doria Spinola l’incontro genovese del progetto Metropoli Strategiche, organizzato da Anci per promuovere gli enti metropolitani italiani, fulcro dei progetti strategici di sviluppo del Paese. | 18 giugno 2018 15:24
PUMS
Questa mattina il kick-off del gruppo di coordinamento di piazzale Mazzini chiamato ad estendere a livello metropolitano il Piano della mobilità del comune capoluogo: presenti Enrico Musso, estensore del Pums, Pierluigi Vinai di Anci, Francesco Pellegrino del Comune di Genova e Carlo Malerba vicepresidente di Atp. | 28 marzo 2018 16:20
I consiglieri di opposizione in consiglio metropolitano
Nella seduta di domani alle 17 il consiglio voterà anche una delibera che sostiene economicamente i pellegrinaggi organizzati da Aned nei campi di concentramento nazisti. | 27 marzo 2018 17:36