Sviluppo Economico

Lo sviluppo economico è una delle funzioni fondamentali e trainanti della Città Metropolitana di Genova. In questo contesto, #GenovaMetropoli effettua attività di promozione e coordinamento dello sviluppo economico sul territorio metropolitano, anche assicurando sostegno e supporto alle attività economiche e di ricerca innovative, come delineato nel Piano Strategico del territorio.

#GenovaMetropoli cura le relazioni con i portatori d’interesse nel campo delle politiche economiche al fine di promuovere sul territorio metropolitano iniziative di sviluppo. Elabora progetti di finanziamento a sostegno delle sue attività e di quelle degli enti del territorio metropolitano. Promuove la valorizzazione delle risorse del territorio, anche in ambito di agenda digitale.

È, inoltre, responsabile della manutenzione e dell’adeguamento alle norme in materia di sicurezza di tutto il patrimonio immobiliare nella disponibilità dell’ente. In questo contesto si cura della progettazione e direzione lavori e nell’esecuzione di opere e manutenzioni straordinarie e di adeguamento conseguente alla programmazione scolastica. Inoltre attua azioni di manutenzione dei plessi tramite la gestione del servizio di “global service” e si occupa della certificazione ed autorizzazione di ogni edificio in ogni sua parte e variazione.

Fino al completamento del piano nazionale relativo al mercato del lavoro ha il coordinamento delle politiche attive del lavoro e la gestione dei servizi per l’impiego.

Inoltre:

  • reperisce fondi comunitari finalizzati allo sviluppo del territorio e la promozione di progetti di area vasta a sostegno dell’imprenditoria;
  • valorizza le risorse culturali e ambientali del territorio;
  • promuove lo sviluppo della rete digitale locale, interfacciandosi con i comuni del territorio;
  • gestisce la rete della città metropolitana.
Immagine di accordo - firma
L’Accordo Quadro per la collaborazione istituzionale tra #GenovaMetropoli, i Comuni e le Unioni dei Comuni dell’area metropolitana prevede, fra l’altro, di definire e formalizzare protocolli operat
Edilizia Scolastica
Le Città metropolitane, con la Legge Del Rio, art.1 comma 44, hanno mantenuto la competenza, già in capo alle Province, della gestione edilizia del patrimonio immobiliare scolastico nel territorio
Il patto dei sindaci
Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili
Programmazione Europea
La Città Metropolitana di Genova, in continuità con le programmazioni precedenti e in corso opera nell'ambito del sistema di governance multi-livello, in stretta sinergia e collaborazione con il li
Programmazione Nazionale
A seguito delle linee guida generali e delle macro priorità definite dalla Commissione europea, ogni stato elabora il proprio Quadro Strategico Nazionale (QSN) che rappresenta il documento strategi
Sostegno all'imprenditorialità
#GenovaMetropoli, nell'ambito dello sviluppo economico, sostiene le imprese con progetti mirati al loro sviluppo locale.

Notizie Sviluppo Economico

immagine relativa alla notizia

Kick off meeting per il Bando Periferie di #GenovaMetropoli

Entusiasmo e meritata soddisfazione da parte dei rappresentanti politici di #GenovaMetropoli per il primo incontro, avvenuto venerdì 12 gennaio 2018, con i Sindaci dei 14 Comuni che hanno aderito al progetto Bando Periferie, dopo che lo scorso 18 dicembre è stata sottoscritta la convenzione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Città Metropolitana di Genova in merito a tale programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, passando così alla fase attuativa. Le poche, ma giustificabili, perplessità relative alla rigida rendicontazione dei progetti in essere, mediante strumenti informatizzati forniti dal ministero, comunque ben illustrate nel Protocollo Operativo, sono state affrontate e subito superate grazie ai chiarimenti dei funzionari di #GenovaMetropoli, che ormai da due anni stanno gestendo il processo di raccolta adesioni, ma soprattutto di valorizzazione e amministrazione dei progetti che allo stato dell’arte porteranno in 4 anni ben 39 milioni di euro da destinarsi ad opere fondamentali suddivise tra gestioni strutturali della rete viaria, in coerenza con le linee del programma nazionale sulle direttrici delle Valli Stura, Polcevera e Scrivia che si collegano alle periferie urbane del ponente genovese e comprendono opere e lavori sulle strade provinciali e la riqualificazione di molti edifici scolastici presenti sia in ambiti urbani disagiati del capoluogo, sia soprattutto nei comuni delle valli genovesi, gli stessi comuni che hanno presentato i propri progetti ed ai quali sono dedicati 11 dei 39 milioni approvati. Gli stessi consiglieri delegati Roberto Cella, in qualità di responsabile della tematica relativa allo Sviluppo Economico, e Guido Guelfo per quanto riguarda l’area Urbanistica e Lavori pubblici, oltre al comprensibile appagamento nel vedere avviato un insieme di opere che finalmente riesce a superare il rallentamento causato dai pesanti tagli nazionali imposti per anni al bilancio, dimostrando così al territorio le ottime capacità progettuali all’interno dell’ente, volte ad intercettare consistenti finanziamenti pubblici, si sono detti soddisfatti soprattutto per la popolazione da loro rappresentata che in questa maniera torna nuovamente a dialogare attivamente tramite i Sindaci del territorio con la Città Metropolitana in merito a tematiche fondamentali quali viabilità ed edilizia scolastica. Anche i direttori presenti, Paolo Sinisi e Pietro Bellina hanno assicurato ai sindaci la massima collaborazione per una ottimale gestione del processo attuativo, coordinato dallo stesso Paolo Sinisi e monitorato dalla dirigente del Servizio Sviluppo Economico e Sistemi Informativi, Luigina Renzi. sensibilizzandoli sulla necessaria puntualità nel rispetto delle scadenze per la comunicazione dell’avanzamento dei lavori, al fine di riuscire a rispettarne i tempi dichiarati o eventualmente, per comprovati motivi, ad affrontare la rimodulazione degli interventi e delle fasi indicate nel cronoprogramma. | 12 Gennaio 2018 13:00
PUC6
Viaggio nei nuovi PUC di Montebruno e Propata, formati e adottati dal gruppo di lavoro guidato dalla Città Metropolitana di Genova, che uniformano la pianificazione a quella degli altri Comuni della Vallata nel primo PUC coordinato della Liguria. | 14 dicembre 2017 14:59
convegno investire in europa foto 4
Il Piano Juncker e le altre iniziative europee per la crescita e l’occupazione sono stati al centro dell’evento finale del progetto “Investire sull’Europa con l’Europa” a cui ha partecipato il consigliere delegato allo sviluppo economico della Città metropolitana. | 07 dicembre 2017 15:17
focaccia
Parte il 13 dicembre, nell’incubatore agroalimentare promosso a Villa Sauli Podestà da Città metropolitana di Genova, l’iniziativa di divulgazione culturale gastronomica territoriale della scuola alberghiera genovese. | 05 dicembre 2017 15:52
SGE17
Le interviste fatte a #SGE17 al presidente della Regione Liguria, al sindaco di Genova e al consigliere di Città metropolitana delegato al tema. | 04 dicembre 2017 14:39
Il consigliere delegato allo sviluppo economico della Città metropolitana è intervenuto a Palazzo Ducale all’evento finale del progetto “Investire sull’Europa con l’Europa” sul Piano Juncker e le iniziative UE per l’occupazione e la crescita. | 01 dicembre 2017 13:15